Estrarre un oggetto da un’immagine

Scritto da il 06 giugno, 2011 in Guide Photoshop con i tag: ,
In questa guida per Photoshop vediamo come utilizzare lo strumento Maschera veloce, in particolare illustriamo come selezionare una persona ed estrarla dall’immagine di sfondo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Questa è l’immagine di partenza

questo è il nuovo sfondo sul quale “incolleremo” la selezione

e questo è il risultato che vogliamo ottenere

 

» Fase 1

Prima di iniziare questa fase andate sul menù File -> Inserisci e selezionate l’ immagine che volete faccia da sfondo alla nostra immagine principale (nel mio esempio il cielo azzurro rappresenta lo sfondo). Se la nuova immagine non è perfettamente allineata all’immagine originale premete Ctrl/Command + T per modificarne le dimensioni. Una volta finito premete il tasto Invio per confermare e posizionate il livello della nuova immagine al di sotto dei livelli già esistenti. Se il livello già esistente fosse bloccato cliccateci sopra due volte con il tasto sinistro del mouse e nella nuova finestra date l’OK.

Selezionate il livello dell’immagine principale. Cliccate sul bottone Maschera veloce (tasto Q) oppure andate sul menù Selezione -> Modifica in modalità maschera veloce. Prendete lo strumento Pennello (tasto B), selezionate il colore nero ed impostate opacità e durezza del pennello come da figura

Effettuate una prima selezione con un pennello abbastanza grande

Ora, utilizzando un pennello più piccolo, ripassate i bordi dei capelli

Una volta finito ripremete il bottone Maschera veloce oppure premete il tasto Q della tastiera per trasformare la maschera veloce in una selezione e successivamente andate sul menù Selezione -> Inversa

 

» Fase 2

Dobbiamo migliorare la nostra selezione. Andate sul menù Selezione -> Migliora bordo

Diamo un’ occhiata alle opzioni disponibili :

  • Modalità di visualizzazione -> Dal menù a tendina è possibile scegliere le diverse modalità di visualizzazione della selezione, la più consigliata per la guida di oggi è la visualizzazione su Livelli. La voce Mostra Originale permette di visualizzare la selezione originale, mentre Mostra raggio visualizza l’area dove si verifica il miglioramento della selezione.
  • Gli strumenti Migliora raggio e Cancella regolazioni consentono di regolare con precisione l’area dove si verifica il miglioramento della selezione. Per passare rapidamente da uno strumento a un altro, tenete premuto Alt (Windows) o Opzione (Mac).
  • Raggio avanzato -> Regola automaticamente il raggio per bordi netti e attenuati rilevati nell’area del bordo. Deselezionate questa opzione se il bordo è con bordi uniformemente netti o attenuati, oppure se desiderate controllare con maggior precisione l’impostazione Raggio e i pennelli di regolazione.
  • Raggio -> Consente di determinare la dimensione del bordo di selezione dove si verifica il miglioramento del bordo. Utilizzate un raggio ridotto per bordi nitidi e un raggio maggiore per bordi attenuati.
  • Arrotondato -> Riduce le aree irregolari in modo da creare un contorno più morbido.
  • Sfuma -> Consente di sfocare la transizione tra la selezione e i pixel circostanti.
  • Contrasto -> Quando si aumenta questo valore, le transizioni morbide lungo i bordi della selezione diventano più brusche.
  • Sposta bordo -> Con valori negativi i bordi morbidi vengono spostati verso l’interno; con valori positivi vengono invece spostati verso l’esterno. Lo spostamento dei bordi verso l’interno può consentire di rimuovere colori di sfondo indesiderati dai bordi della selezione.
  • Decontamina colori -> Sostituisce i margini colorati con il colore dei pixel circostanti completamente selezionati. L’intensità della sostituzione del colore è proporzionale alla morbidezza dei bordi della selezione (poiché con questa opzione viene modificato il colore dei pixel, l’output deve essere effettuato su un nuovo livello o documento).
  • Output in -> Determina se la selezione migliorata diventa una selezione o maschera sul livello corrente o se viene generato un nuovo livello o documento.

 

Come prima cosa, come già accennato, cambiate la modalità di visualizzazione e selezionate su Livelli, in questo modo avremo una visuale in tempo reale di quello che andremo ad ottenere nel risultato finale. Le regolazioni che applicherò da questo punto in avanti sono ottimali per la mia selezione, ma potrebbero non essere adatte per le vostre selezioni, prendetele quindi come spunto ed effettuate successivamente i vari aggiustamenti

Quello che vi consiglio è di aggiustare le varie regolazioni partendo dall’ alto verso il basso, partendo dalla voce Raggio, passando per Arrotonda, Sfuma, Contrasto, Sposta bordo e solo alla fine, eventualmente, attivare la voce Decontamina colori.

Il risultato comincia a essere soddisfacente, dobbiamo ripassare i capelli in quanto non risultano perfettamente ritagliati. Prendete lo strumento Migliora raggio  e pennellate sulle zone che volete correggere

Una volta terminato alla voce Output in selezionate Nuovo livello con maschera di livello, in questo modo avrete la possibilità di effettuare gli ultimi ritocchi tramite la maschera di livello. Premete OK per ottenere il risultato finale

 

Tiny URL for this post: http://tinyurl.com/jhoelyj