Le nuove funzioni di Adobe Photoshop CS6

Scritto da il 12 dicembre, 2012 in Guide Photoshop con i tag: ,
In questo articolo illustriamo alcune delle nuove funzioni introdotte con Photoshop CS6, che rendono il nostro programma preferito di fotoritocco ancora più completo e versatile.

 


 
 
 
 
 
 

Correzione automatica Luminosità – Contrasto

Nelle versioni precedenti di Photoshop era presente lo strumento di correzione automatica solamente sul pannello di controllo di Curve e Livelli. Questa funzione è stata aggiunta anche per la regolazione della luminosità e il contrasto, con risultati eccellenti :

 

 

Selezione tonalità incarnato

Con questa nuova funzione è diventato molto più semplice effettuare una selezione del volto e del corpo di una persona. Per accedervi è sufficiente andare sul menù Selezione -> Intervallo Colori e cliccare su Incarnato. E’ possibile migliorare l’accuratezza della selezione cliccando su Rileva volti e modificare la tolleranza con il relativo selettore. E’ una funzione molto interessante per chi si occupa di fotoritocco.

 

 

Salvataggio in background e Autorecupero

Nelle versioni precedenti di Adobe Photoshop in caso di crash del programma o di Windows era impossibile recuperare file non salvati, con conseguente perdita di tutto il lavoro svolto. Con la nuova versione i programmatori ci sono venuti incontro, abilitando due nuove funzioni: il salvataggio in background, che sovrascrive il file e ci permette di continuare a lavorare sul nostro progetto anche durante la fase di salvataggio, e la funzione autorecupero, che non sovrascrive il file creato ma ne crea copie di backup, che vengono recuperate in caso di crash accidentali del programma.

 

Filtro Dipinto a olio

CS6 introduce, inoltre, un nuovo filtro, che permette di trasformare le vostre fotografie in quadri dipinti ad olio. Per selezionarlo è sufficiente andare sul menù Filtro -> Dipinto a olio

 

Galleria Sfocatura

In questa versione di Photoshop i programmatori Adobe hanno aggiunto 3 nuovi filtri sfocatura: Campo sfoca, Sfocatura diaframma, Scostamento Inclinazione (Tilt-Shift)

Campo sfoca

Lo scopo di questo filtro è permettere al grafico di mettere a fuoco selettivamente alcune parti dell’immagine, lasciando completa libertà di manovra. Con il cerchio interno si può decidere dove posizionare la sfocatura selettiva, con il cerchio a riempimento esterno si può regolare il livello di sfocatura.

 

Sfocatura diaframma

La sfocatura diaframma permette di mettere a fuoco un’area precisa dell’immagine, permettendo al grafico di decidere l’ammontare di sfocatura con il solito cerchio a riempimento, l’effetto di transizione (ovvero quanto deve essere marcata la transizione fra area sfocata e non) con i regolatori evidenziati di blu e la forma geometrica che dovrà assumere la sfocatura con i regolatori evidenziati in verde.

 

Scostamento inclinazione (Effetto Tilt-Shift)

Con Photoshop CS6 non è più necessario seguire un tutorial specifico per ottenere l’effetto Tilt-Shift, è sufficiente selezionare il filtro Scostamento inclinazione dal menù Filtro -> Sfocatura per realizzare miniature sorprendenti.

 

Nei prossimi articoli illustreremo altre interessanti funzioni di Adobe Photoshop CS6

 

Tiny URL for this post: http://tinyurl.com/jk9qavw