Panoramica strumenti di lavoro Lightroom

Scritto da il 05 maggio, 2011 in Lightroom con i tag: ,
In questo articolo andiamo alla scoperta del programma di fotografia digitale Adobe Lightroom, concentrandoci sui pannelli di lavoro, le modalità di visualizzazione e le scorciatoie da tastiera per raggiungere rapidamente tutti gli elementi presenti nell’interfaccia.

 
 
 
 
 
L’interfaccia di Lightroom è suddivisa in queste sezioni

 

  • A. Barra Filtro del modulo Libreria
  • B. Area di visualizzazione delle immagini
  • C. Timbro identità
  • D. Pannelli per lavorare con le foto originali
  • E. Area Provino
  • F. Selettore dei moduli
  • G. Pannelli per lavorare con metadati e parole chiave e per regolare le immagini
  • H. Barra degli strumenti

 

La barra Filtro libreria, nella parte superiore della vista Griglia nel modulo Libreria, offre tre modalità per filtrare le foto: Testo, Attributo e Metadati. Potete selezionare e usare una sola modalità o combinarle per applicare un filtro più complesso.

Testo -> Consente di ricercare qualsiasi campo di testo dei metadati indicizzato, inclusi il nome file, la didascalia, le parole chiave e i metadati EXIF e IPTC.

Attributo -> Consente di filtrare le foto per stato di segnalazione, stelle di valutazione, etichette colore e copie.

Metadati -> Consente di filtrare le foto mediante la selezione da un massimo di otto colonne di criteri di metadati.

 

In basso all’area di visualizzazione delle immagini è possibile trovare la Barra degli strumenti

 

Tramite essa si possono selezionare diverse modalità di visualizzazione delle immagini, filtrare le fotografie e cambiare la dimensione delle miniature.

 

Nell’ area provino si trovano, invece, le miniature delle fotografie presenti nella cartella selezionata.

 

Selettore dei moduli

Ci sono cinque moduli all’interno di Lightroom, ed ognuno di essi rappresenta una specifica fase del processo fotografico. Quando si attiva un modulo, l’interfaccia di Lightroom viene modificata in base ad esso.

Modulo Libreria (Ctrl + Alt + 1)

In questo modulo avete la possibilità di importare, esportare o pubblicare le vostre immagini. Al suo interno sono presenti i vari strumenti per organizzare, selezionare, valutare, etichettare e modificare i metadati delle vostre fotografie.

Modulo Sviluppo (Ctrl + Alt + 2)

Questo modulo vi consente di eseguire le varie attività di post-produzione, come il ritaglio e il raddrizzamento, il tono e le regolazioni colore,la nitidezza,la riduzione del rumore,la correzione lente e così via. Da notare che tutte le regolazioni di Lightroom non sono distruttive, possono essere disattivate in qualsiasi momento.

Modulo Presentazione (Ctrl + Alt + 3)

Permette la creazione molto intuitiva di presentazioni del vostro lavoro. E’ possibile creare slideshow, esportare in PDF oppure creare file video.

Modulo Stampa (Ctrl + Alt + 4)

Nel modulo Stampa è possibile stampare le immagini attraverso layout predefiniti oppure creare modelli personalizzati.

Modulo Web (Ctrl + Alt + 5)

Permette di creare gallerie web basate su HTML oppure FLASH tramite modelli predefiniti e caricare il lavoro ultimato sul proprio sito tramite FTP.

 

Visuale dell’area di lavoro

L’interfaccia di Lightroom dispone di 3 modalità di visualizzazione della schermata di lavoro accessibili dal menù Finestra -> Modalità schermo :

Normale (Ctrl + Alt + F) – In questa modalità è possibile ridimensionare la finestra principale cliccando e trascinando i suoi lati.

Schermo intero con barra dei menu – Qui la barra del titolo è nascosta, la finestra riempie completamente lo schermo e non è ridimensionabile.

Schermo intero – Sia la barra del titolo che dei menu vengono nascoste. La finestra riempie completamente lo schermo e non può essere ridimensionata. Questo è la modalità più efficiente, in quanto libera spazio aggiuntivo per lavorare e si può accedere alla barra dei menu in qualsiasi momento, semplicemente spostando il cursore del mouse sul bordo superiore dello schermo.

Inoltre è possibile passare da una modalità all’altra con la semplice pressione del tasto F della tastiera.

Esiste, inoltre, una modalità libera da ogni pannello raggiungibile premendo i tasti Ctrl + Shift + F. Per tornare alla visualizzazione normale è sufficiente premete il tasto Tab.

 

Cambiare la modalità di visualizzazione delle immagini

In Lightroom sono disponibili 4 diverse modalità di visualizzazione delle immagini :

Griglia (tasto G) -> In questa modalità le immagini vengono suddivise in celle facenti parte di una griglia. E’ utile quando si lavora con più immagini contemporaneamente.

Lentino (tasto E) -> Le immagini vengono mostrate una per una.

Confronto (tasto C) -> Permette il confronto fra due immagini.

Vista d’insieme (tasto N) -> In questa modalità è possibile confrontare due o più foto.

Oltre alle 4 modalità di visualizzazione è possibile utilizzare la funzione Luci spente, che affievolisce o nasconde completamente tutti gli elementi dell’interfaccia, mostrando solamente le fotografie. Per accedere a questa funzione andare sul menù Finestra -> Luci spente :

Luci accese -> Tutti gli elementi dell’interfaccia risultano visibili

Luci soffuse -> L’interfaccia viene parzialmente nascosta e le fotografie vengono messe in primo piano

Luci spente -> In questa modalità tutti gli elementi dell’interfaccia vengono nascosti e risultano visibili solamente le immagini.

Per passare rapidamente da una modalità all’altra è sufficiente premere il tasto L della tastiera.

 

 

Tiny URL for this post: http://tinyurl.com/h8w92fw