Aggiungere la pioggia in una fotografia

Scritto da il 05 maggio, 2011 in Filtri ed effetti, Tutorial Photoshop con i tag: ,

Non sempre effettuare fotografie con il brutto tempo è una pessima scelta, molte volte vengono fuori piccoli capolavori che coinvolgono più di un’immagine scattata in perfette condizioni climatiche. Se volessimo, tuttavia, potremmo aggiungere un po’ di pioggia “computerizzata” in modo da aumentare ulteriormente la drammaticità dello scatto. Vediamo come, in questo tutorial per Photoshop CS5.

 

 

 

 

Questa è l’immagine di partenza (un grazie a MikeShawPhotography per la bellissima foto)

e questo è il risultato che vogliamo ottenere

 

FASE 1

Duplichiamo la nostra immagine di sfondo premendo Ctrl+J (Win) / Command+J (Mac). Dobbiamo aggiungere spazio extra all’immagine in quanto l’effetto che andremo ad applicare risulta distorto ai bordi, una volta applicato andremo ad eliminare lo spazio extra per riottenere l’immagine di partenza. Andate sul menù Immagine -> Dimensioni quadro

Aggiungete 2cm di larghezza e 2cm di lunghezza, premete OK

 

FASE 2

Create un nuovo livello cliccando sul bottone Crea un nuovo livello presente nella paletta Livelli in basso a destra. Riempite il livello appena creato con il colore nero utilizzando lo strumento Secchiello oppure premendo Alt+Backspace (Win) / Option+Delete (Mac), ovviamente il livello nasconderà completamente la vostra immagine, nessun problema, la faremo riapparire fra poco.

 

FASE 3

Andate sul menù Filtro -> Disturbo -> Aggiungi disturbo

Aumentate il valore Quantità fino al 150% ed assicuratevi di spuntare la casella Monocromatico

Tornate sul menù Filtro -> Sfocatura -> Controllo sfocatura

Applicare un raggio di 0,5 pixel e premete OK.

 

FASE 4

Tenendo premuto il tasto Alt (Win) / Option (Mac) cliccate sul bottone Crea un nuovo livello di regolazione e selezionate la voce Livelli

Nella finestra che vi compare cliccate sulla spunta Usa livello precedente per creare maschera di ritaglio, il livello di regolazione avrà effetto solamente sul livello sottostante.

Spostate i cursori delle ombre e delle luci in modo da aumentare il contrasto dell’immagine con lo scopo di ridurre il rumore dell’immagine, oppure più semplicemente cambiate i valori nei rettangoli rossi

 

FASE 5

Riselezionate il livello a cui avete applicato il disturbo ed andate sul menù Filtro -> Sfocatura -> Effetto movimento

Il valore Angolo è a vostra scelta in quanto regola in quale direzione cadrà la pioggia, mentre applicate un valore di 50 pixel per la Distanza. Quando premerete OK vi risulterà una schermata completamente nera, non preoccupatevi, è normale, nella prossima fase agiremo nuovamente sui livelli per far comparire l’effetto pioggia.

 

FASE 6

Tornate alla regolazione Livelli e cambiate i valori come mostrato in figura

L’effetto pioggia risulta ora visibile

Come accennato in precedenza l’immagine risulta “rovinata” ai bordi, è un problema del filtro Effetto movimento,dobbiamo quindi rimuovere lo spazio extra che avevamo creato. Tenendo premuto il tasto Ctrl/Command cliccate sulla miniatura del livello dell’immagine di sfondo duplicata, per intenderci non il livello a cui avete applicato il disturbo ma il livello della Fase 1

Andate sul menù Immagine -> Ritaglia, premete poi Ctrl/Command + D per disattivare la selezione.

 

FASE 7

Selezionate il livello a cui avete applicato il disturbo e cambiate il metodo di fusione da Normale a Scolora per ottenere il risultato finale

 

Scarica l’azione per Photoshop

Tiny URL for this post: http://tinyurl.com/jl77pu6